Christian: il mio San Marino

Christian Gabbarini, premiato “spirito Raceday ” di due edizioni fa, ci racconta la sua splendida gara

San Marino per me è sinonimo di Rally, era dalla mia unica apparizione nel 1998 con una Fiat 600 al trofeo delle regioni che non tornavo su queste strade,18 lunghi anni di attesa,poi il sogno realizzato,tutto grazie a Raceday,che mi ha fatto tornare a correre,sulla amata terra e da li l’iscrizione al San Marino! Vero spettacolo,partenza in viale Ceccarini a Ricccione!!,insieme ai BIG!!,insieme a quelli che vanno forte davvero!! Per poi ritrovarsi sulle prove impegnative e scivolose, vedere Paolo Andreucci che ti fà cenno di rallentare perché la sua auto è cappottata a bordo strada, oppure salire di notte sulla ps San Marino facendo traversi a go go ed anche un bornout sul penultimo tornante alla faccia del tempo sprecato ma all’insegna del divertimento per il pubblico,si perché quando la stessa curva la fai a ruote fumanti di traverso vedi la gente “godere” e allora non puoi pensare ai secondi che stai lasciando,non ci riesci! E infine quello che uno come me nemmeno aveva preventivato,salire sul podio come terzo assoluto del Regional!!,fotografi,spumante,essere al centro dell’attenzione…questo è sognare..questo è il rally di San Marino !

Guarda anche:

Alberto Brancadori: il mio Rally della Val d’Orcia

Alberto Brancadori (Rover MG) – navigatore Cristian Pollini “Ormai ho disputato sei edizioni Raceday, si …