Ultime news
Foto Race&Motion

La 10^ Liburna Terra chiuderà in bellezza la decima edizione del Challenge Raceday Rally Terra.

La bella gara con sede a Volterra, organizzata da Scuderia Livorno Rally, chiuderà la decima stagione del Challenge Raceday Rally Terra e nel contempo aprirà la nuova stagione del CIRT.

Alcuni protagonisti del Raceday e della gara:

Il trentino Luciano Cobbe (Skoda Fabia R5) attualmente in testa alla classifica assoluta, non avrà vita facile con Valter Pierangioli che con la sua Mitsubishi Evo IX è a soli tre punti. A giocarsi il terzo posto assoluto sarà Tullio Versace (Skoda Fabia R5) che potrebbe tentare una rimonta per aggiudicarsi il secondo posto nell’assoluta.

Per la vittoria nella gara ci sono diversi piloti che potrebbero dire la loro, come Alessandro Taddei (Skoda Fabia R5), il veneto Nicolò Marchioro (Ford Fiesta R5) già vincitore al Rally Città di Arezzo Valtiberina, oppure lo svizzero Federico Della Casa (Skoda Fabia R5) ritiratosi in Valtiberina, ma che è sempre pronto a dare battaglia, poi ci sarà Alessandro Bettega (Skoda Fabia R5) in grande forma.

Dando uno sguardo ai vari raggruppamenti del Challenge Raceday Rally Terra vediamo che nel Raggruppamento A saranno Daniel Rocchi (BMW M3) e Francesco Fanari (Ford Fiesta R5) divisi da soli due punti a darsi battaglia. Anche nel raggruppamento B le posizioni sono ancora aperte con Valter Pierangioli e Tullio Versace divisi da soli tre punti. Nel Raggruppamento C la vittoria è già stata assegnata a Bruno Bentivoglio con la sua fida Subaru Sti, che qui non correrà. Incerta anche se ha vantaggio di Jader Vagnini, che con la sua Renault Clio R3C domina anche tra le due ruote motrici, la vittoria nel Raggruppamento D, che è seguito a otto punti da Filippo Baldinini con medesima vettura. Raggruppamento E il distacco tra primo e secondo è di solo un punto, con Armando Ioriatti attualmente in testa con la sua Opel Astra Gsi 16V, seguito da Marco Berrino (Renault Clio). Raggruppamento F, Alessandro Nerobutto (Peugeot 208 R2B) è in testa con 59 punti e mancando in questa gara il giovane Jacopo Trevisani e Mattia Chiesura che non avevano l’auto a posto in tempo per poter partecipare, non avrà grandi rivali.

Nel Raggruppamento G Davide Gasperoni (Peugeot 106) domina con 62 punti, avendo disputato tutte le gare in programma.

Anche il Raggruppamento H è praticamente chiuso con Giuliano Ruoso (Rover MG ZR 105) che conduce con 45 punti e il suo diretto rivale che non parteciperà alla gara toscana, Davide Selvestrel.

Nel Raggruppamento I solo un iscritto Leonardo Pierulivo con 31 punti.

Da seguire anche la finale del prestigioso Peugeot Competition Raceday.

Quindi sarà una gara tutta da seguire prima di arrivare alla premiazione finale Raceday che si terrà sabato sera.

                                                                                                                                   

La gara:

La manifestazione interesserà l’entroterra pisano coinvolgendo oltre che Volterra

anche Peccioli , i due epicentri principali della gara che la Scuderia Livorno Rally

organizza in collaborazione con la Scuderia Livorno Corse e con Toscana Sport.

Volterra sarà il centro della manifestazione ospitando le verifiche pre-gara oltre che la

partenza e l’arrivo, mentre Peccioli ospiterà il fulcro con il Parco Assistenza posizionato

nella struttura denominata Incubatore delle Imprese dove saranno previsti anche i

Riordini ed il Press Point.

Oltre alla versione classica della prova di Ulignano con i suoi 13,08 Km, la novità

del decennale sarà la prova di Serraspina di 5,29 Km, che si correrà in modo inverso rispetto alla passata edizione.

I tratti cronometrati saranno quindi in sequenza Ulignano e Serraspina , ripetuti tre volte ciascuno ed intervallati dopo ogni giro da un Riordino ed un Parco

Assistenza a Peccioli.

il programma vedrà l’inizio della manifestazione con le verifiche sportive presso l’Oleificio Cooperativo Pian dei Gelsi –Volterra giovedì 19 aprile dalle ore 19.00 alle ore 23.00 per i partecipanti allo Shakedown e dalle ore 08.00 alle ore 10.30 di venerdì 20 aprile per i non partecipanti allo Shakedown. Le verifiche tecniche sono previste giovedì 19 aprile solo per i piloti prioritari dalle ore 19.30 alle ore 23.30 presso l’Officina Errepiemme Motorsport SR 439 Zona Artigianale San Quirico – Volterra, per i ploti non prioritari e che parteciperanno allo shakedown con gli stessi orari, ma presso l’Oleificio Cooperativo Pian dei

Gelsi – Volterra dove anche i non partecipanti allo shakedown venerdì mattina

effettueranno le verifiche tecniche dalle ore 08.30 alle ore 11.00.

Sei tratti cronometrati per un totale di 55,11Km cronometrati, su un percorso globale

di 356,24Km.

La gara partirà formalmente da Peccioli venerdì 20 aprile alle ore 18.30 per

proseguire con la cerimonia di partenza a Volterra nel fantastico contesto di Piazza dei

Priori previsto alle 19.20 per poi chiudere la prima giornata con l’ingresso nel Riordino

notturno in località Docciola.

La gara entrerà nel vivo sabato 21 aprile dove è prevista l’uscita dal lungo

riordino notturno alle ore 08.30 a cui seguirà il Parco Assistenza a Peccioli e la prima prova

di Ulignano è prevista alle ore 10.29 a cui seguirà Serraspina alle 11.08 che saranno

ripetute rispettivamente alle 13.42 e 16.45 (Ulignano) e 14.21 e 17.24 (Serraspina).

L’arrivo è previsto in Piazza dei Priori a alle ore 17.55.

Guarda anche:

VIDEO: Best of 12° Rally Città di Arezzo Valtiberina

I passaggi più belli filmati durante il 12° Rally Città di Arezzo Valtiberina da Epic …